Navigazione veloce

CHIAMAMI ANCORA AMORE

15036524_10208233515701611_3073862202226624282_n

Lo spettacolo, inserito nel cartellone delle attività promosse nella settimana contro la violenza e la discriminazione, è dedicato a Marina Zuccarello e a Luana Finocchiaro.

Un progetto nato dalla positiva volontà di costruire non solo un futuro ma anche un presente migliore, in cui la valorizzazione dei differenti soggetti conduca all’effettivo riconoscimento e rispetto della loro intrinseca dignità.

Un’iniziativa di carattere artistico capace di promuovere “un altro genere di mondo”, in cui i diritti degli esseri umani siano pienamente riconosciuti e affermati.

L’espressione artistica in senso lato, comprensiva di musica, di danza, di linguaggi visivi e multimediali, è una risorsa metodologica fondamentale che culmina con uno spettacolo nel cui titolo sono racchiusi sia momenti informativi sia creativi dell’attività.

Il progetto è stato curato dalle prof.sse Anna Capone e Giovanna Gullotta e vede protagonisti gli alunni della scuola Secondaria di 1° grado.

 

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.