Navigazione veloce

Concerto alla Chiesa di “Campanarazzu”

13439026_10207182225900023_8829799376252934188_n  13590359_10208723392315248_2001361752497517031_n

Dagli scavi effettuati sulla colata lavica della eruzione dell’Etna del 1669, che distrusse il vecchio centro abitato di Misterbianco, recentemente è stata recuperata l’antica chiesa Madre di “Campanarazzu”.

13615170_10208723391995240_5428495757686892531_n 13615070_10208723391395225_5584663539946948720_n  13567197_10208723391475227_4363333021714520083_n

Il 3 Luglio, al termine della celebrazione per l’inaugurazione e la consegna del sito archeologico, si è tenuto un concerto di canti mariani per pianoforte e coro con la partecipazione del maestro Ninni Spina, al pianoforte, il coro Monasterium Album, diretto dal maestro Pippo Caruso, e alcuni componenti del nostro Istituto.

Il coinvolgimento degli studenti è stato particolarmente apprezzato sia per la bravura dei giovani cantori sia perché la loro presenza ha simboleggiato un ipotetico passaggio generazionale tra i primitivi abitanti del sito e le nuove generazioni misterbianchesi.

I ragazzi della scuola, insieme agli insegnanti e alla stessa preside Caterina Lo Faro, si sono distinti nell’esecuzione dei brani cantati insieme al coro Monasterium Album.

Alla fine del concerto è stata donata una raccolta di fondi ottenuti con le attività scolastiche laboratoriali progettate per contribuire al proseguimento delle opere di manutenzione all’interno del tempio.

13599969_10208723392235246_3074277961321517372_n13529019_10208723391915238_9059606053631497420_n

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.