Navigazione veloce

Progetti Curriculari

(Attività integrative in orario scolastico – comuni ai tre ordini di scuola)

Educazione alla Salute: campagna di informazione, vaccinazione e prevenzione, progetti sulla corretta alimentazione e importanza dell’attività motoria, incontri con esperti.
Educazione all’affettività per gli alunni delle classi 3e della scuola secondaria, finalizzato ad una maggiore conoscenza e consapevolezza di se stessi in relazione alla sfera affettiva – relazionale e sessuale.
1. Progetto “Mini-basket” per la scuola dell’infanzia.
Educazione Ambientale: La scuola non può essere separata dall’ambiente ( naturale e socioculturale ), ma deve farne piuttosto un’aula didattica decentrata.
Sono previsti progetti specifici per ogni ordine di scuola, che si attuano attraverso visite guidate, esplorazione dell’ambiente circostante, incontri con esperti, partecipazione a concorsi, collaborazioni con Enti e Associazioni che operano sul territorio.
La realizzazione dei vari progetti avviene con l’obiettivo di far acquisire agli alunni:

  • il concetto di sviluppo sostenibile;
  • comportamenti corretti per la raccolta differenziata dei rifiuti e per il risparmio energetico;
  • atteggiamenti di sensibilità, di rispetto e di salvaguardia delpatrimonio naturalistico ed artistico del territorio.

Quest’anno le classi saranno impegnate con i: progetti:

  1. “Be the change you want to see in the world.”
  2. 21 Novembre Festa dell’albero.

Educazione alla Legalità: Si svolgono iniziative varie in ogni ordine di scuola, in particolare in alcuni momenti dell’anno scolastico con l’interruzione delle normali attivita curricolari.
Incontri con esperti.

  1. Progetto “Legalità in corto” rivolto alle quarte e quinte primaria e classi terze della secondaria.

Educazione alla Solidarietà: si creano occasioni concrete per sviluppare e far sperimentare un pensare ed un agire aperto al dialogo, all’accoglienza, al pluralismo, alla reciprocità, al confronto attivo con l’altro e con il diverso.

  1. Festa di San Martino: raccolta alimentare
  2. Raccolta fondi in occasione del santo Natale e Pasqua.
  3. Progetto: “ Una famiglia per ogni bambino” per le classi quinte.

Continuità: I progetti vengono effettuati per:

  • Garantire il diritto dell’alunno ad un percorso formativo, articolato e completo, che mira a promuovere lo sviluppo del soggetto, tenendo conto dei cambiamenti evolutivi e delle diverse istituzioni scolastiche.
  • Favorire l’accoglienza e agevolare il passaggio da un ordine di scuola all’altro.
  • Prevenire le difficoltà che sovente si riscontrano nei passaggi tra i diversi ordini di scuola.
  • Favorire e promuovere lo scambio di esperienze significative attraverso lo sviluppo di attività didattiche comuni.

Orientamento: L’attività di orientamento coinvolge in particolare le classi III della scuola secondaria e ha la finalità di aiutare gli alunni e le loro famiglie a scegliere la scuola superiore più adatta alle loro predisposizioni e ai loro interessi.
Integrazione scolastica: finalizzata al raggiungimento della piena inclusione per consentire a ognuno lo sviluppo delle proprie potenzialità.

  1. Ippo-attività sportiva.
  2. “Dumbo, un cucciolo speciale”, scuola dell’infanzia
  3. Autismo integrazione scolastica: progetto in rete presentato dal CTRH.
  4. Progetto di accompagnamento socio-educativo condotto dalla cooperativa Marianella Garcia di Misterbianco

Attività culturali: Rappresentazioni teatrali, cinema e lezione concerto “Musica con … classe” in occasione del Natale.